Protagonisti

Persone & Storie [di Pino Scaccia]

Lech Walesa

Danzica, 5 aprile 2005

Fa uno strano effetto entrare dentro i cantieri di Danzica. Si lavora, anche in questi giorni, qui non si smette mai di lavorare. L’omaggio al Papa è sul cancello: una foto, un fiore, una preghiera. C’è un museo che ricorda la storia di una rivolta che ha cambiato il mondo. Ci sono murales. E c’è un pezzo del muro di Berlino accanto al muro che per la prima volta, ci raccontano, scavalcarono gli operai di Solidarnosc guidati da un elettricista coraggioso, Lech Walesa. Quell’elettricista è diventato poi premio Nobel per la pace e poi anche presidente di quel Paese che ha liberato. Adesso ha più di sessant’anni, i capelli bianchissimi, ma non ha smesso di lottare per la sua Polonia. Ha molto da fare, manda avanti tre uffici, i sindacati ancora si rivolgono a lui come a un leader. Mi concede appena dieci minuti e  “solo perchè sei italiano”, mi spiega.  – Walesa, cosa sarà della Polonia dopo la morte del Papa? “Dopo la sconfitta del comunismo si è aperta una nuova era. Siamo entrati in Europa ma a molti Paesi europei non piace questa Polonia. Certo, ci mancherà l’appoggio del Papa, senza di lui il cammino sarà più difficile, ma ce la faremo. Non ho paura del futuro”  (…)  Fuori c’è il sole. Danzica è splendida. Simbolo dell’avvio di una rivolta epocale non me l’aspettavo così bella. Ma c’è anche molto silenzio. Si sente nell’aria che manca qualcosa. Qualcuno.

Annunci

Un commento su “Lech Walesa

  1. Pingback: Le tracce della storia | La Torre di Babele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 7 luglio 2010 da in lech walesa.

Articoli Recenti

Categorie

Archivi

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 6 follower

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: